REGIONE MOLISE
XI Legislatura
Consiglio Regionale
Seduta del 18 giugno 2013Deliberazione n° 66 ex verbale n.11/2013
Commissione per la verifica delle condizioni di eleggibilità dei consiglieri regionali - XI legislatura. Convalida dei consiglieri eletti.

Oggetto n.

77
Presidenza del Presidente Niro
Consiglieri Segretari
Di Nunzio e Sabusco
L'anno 2013, il giorno 18 del mese di giugno, si è riunito il Consiglio Regionale presso la sede di Via IV Novembre n° 87 in Campobasso, a seguito di convocazione n° 4399 del 06/06/2013 .
Consiglieri regionali nell'esercizio delle funzioni
Cavaliere NicolaFederico AntonioNiro Vincenzo
Ciocca SalvatoreFusco Perrella AngiolinaParpiglia Carmelo
Cotugno VincenzoIoffredi DomenicoPetraroia Michele
di Laura Frattura PaoloLattanzio NunziataRomagnuolo Nicola Eugenio
Di Nunzio DomenicoManzo PatriziaSabusco Giuseppe
Di Pietro CristianoMicone SalvatoreScarabeo Massimiliano
Facciolla VittorinoMonaco FilippoTotaro Francesco
Assessore, non consigliere regionale, in carica

Nagni Pierpaolo
    Assiste il Dirigente: Segretario generale del Consiglio
    dott.ssa Adriana Di Iorio
IL CONSIGLIO REGIONALE


PREMESSO che con decreto del Presidente del Consiglio regionale n. 1 del 15 aprile 2013 è stata costituita la Commissione per la verifica delle condizioni di eleggibilità dei consiglieri regionali eletti in seguito alla consultazione elettorale del 24 e 25 febbraio 2013;

CONSIDERATO che in data 3 giugno 2013 - prot. n. 4197 - è stata depositata presso la presidenza del Consiglio regionale, così come previsto dall'articolo 12 del regolamento interno, la relazione conclusiva della Commissione che di seguito si riporta:
Nella stessa seduta, la Commissione ha inoltre esaminato la posizione del consigliere Facciolla avvalendosi della dichiarazione dallo stesso effettuata e formalmente resa in data 16 aprile 2013 al Servizio Assistenza all'Assemblea del Consiglio, dalla quale risulta, che ai sensi dell'articolo 4 della legge 23 aprile 1981, n. 154, lo stesso si trova in una situazione di incompatibilità poichè ricopre la carica di Sindaco del comune di S. Martino in Pensilis.

In data 6 maggio 2013, con nota protocollo n. 3190, il Presidente Micone ha provveduto ad informare il consigliere Facciolla della posizione di incompatibilità rilevata dalla Commissione nei suoi confronti e lo ha invitato a rimuoverla nei tempi stabiliti dal regolamento interno.

Il Presidente del Consiglio, in data 8 maggio 2013, con proprio atto, ha provveduto ad integrare la Commissione con il rappresentante del gruppo "Progetto Molise", Nicola Eugenio Romagnuolo, unico appartenente al suddetto gruppo, subentrato ad Angelo Michele Iorio sospeso temporaneamente dalla carica di consigliere regionale.

Il presidente Micone, in data 21 maggio 2013, ha nuovamente convocato la Commissione e sottoposto all'esame della stessa la dichiarazione ex articolo 11 del regolamento interno del Consiglio resa da Nicola Eugenio Romagnuolo subentrato ad Angelo Michele Iorio temporaneamente sospeso dalla carica di consigliere regionale; la Commissione, considerato che non risultano agli atti dell'ufficio documenti concernenti eventuali cause di incandidabilità, ineleggibilità e/o incompatibilità promosse nei confronti del consigliere Romagnuolo, ha ritenuto di proporre al Consiglio regionale la convalida della sua elezione.

La Commissione, considerato, pertanto, che non risultano agli atti dell'ufficio documenti concernenti eventuali cause di incandidabilità, ineleggibilità e/o incompatibilità promosse nei confronti dei consiglieri Cavaliere, Ciocca, Cotugno, di Laura Frattura, Di Nunzio, Di Pietro, Federico, Fusco, Ioffredi, Lattanzio, Manzo, Micone, Monaco, Niro, Parpiglia, Petraroia, Romagnuolo, Sabusco, Scarabeo e Totaro, unanimemente propone di convalidare la loro elezione.

La Commissione, inoltre, nel precisare che non è pervenuta alcuna documentazione concernente eventuali cause di incandidabilità e/o ineleggibilità promosse nei confronti del consigliere Facciolla sulla base di denunce amministrative o di notizie comunque acquisite, ma che è ancora presente, ai sensi dell'articolo 4 della legge 23 aprile 1981, n. 154, una situazione di incompatibilità, dichiarata tra l'altro sotto la propria responsabilità dal consigliere Facciolla con nota del 16 aprile 2013, dovuta alla carica di sindaco ricoperta nel comune di S. Martino in Pensilis, propone, in relazione al disposto dell'articolo 12, secondo comma, del Regolamento interno del Consiglio regionale, di convalidare l'elezione del consigliere Facciolla previa l'eliminazione della situazione di incompatibilità nei termini stabiliti dall'articolo 7 della Legge 23 aprile 1981, n. 154.
Tanto si comunica, in funzione degli adempimenti dell'Assemblea previsti dal comma 1 dell'articolo 13 del regolamento interno.

Il Segretario Il Presidente
Antonio Federico Salvatore Micone"

VISTO l'articolo 17 della legge 17 febbraio 1968, n. 108;

VISTO l'articolo 8 dello Statuto regionale;

VISTO il capo IV del regolamento interno, articoli da 9 a 15;

UDITO l'intervento del presidente Niro, il quale comunica che il Consiglio comunale di San Martino in Pensilis ha deliberato di dichiarare decaduto Vittorino Facciolla dalla carica di sindaco; conseguentemente, la causa di incompatibilità, evidenziata dalla Commissione per la verifica delle condizioni di eleggibilità dei consiglieri regionali nella relazione inviata ai sensi dell'articolo 12 del regolamento interno del Consiglio, è stata rimossa;

VISTA la deliberazione del Consiglio comunale di San Martino in Pensilis n. 28 dell'8 giugno 2013 ad oggetto: "Dichiarazione di decadenza del sindaco", acquisita in copia conforme all'originale agli atti del Consiglio regionale del Molise, che del presente atto è parte integrante e sostanziale;

RITENUTO pertanto potersi procedere anche alla convalida dell'elezione del consigliere Facciolla come proposto dalla "Commissione per la verifica delle condizioni di eleggibilità dei consiglieri regionali" con relazione prot. n. 4197 del 3 giugno 2013, ove la convalida era subordinata alla rimozione della causa di incompatibilità;

UDITO il Presidente, il quale, accertato che non vi sono iscrizioni a parlare sull'argomento in discussione, introduce la fase di votazione;

all'unanimità dei voti espressi per alzata di mano dai consiglieri presenti in aula
DELIBERA

di convalidare l'elezione dei sottoelencati consiglieri regionali del Molise eletti in seguito alla consultazione elettorale del 24 e 25 febbraio 2013

CAVALIERE Nicola
CIOCCA Salvatore
COTUGNO Vincenzo
DI LAURA FRATTURA Paolo
DI NUNZIO Domenico
DI PIETRO Cristiano
FACCIOLLA Vittorino
FEDERICO Antonio
FUSCO Angiolina
IOFFREDI Domenico
LATTANZIO Nunziata
MANZO Patrizia
MICONE Salvatore
MONACO Filippo
NIRO Vincenzo
PARPIGLIA Carmelo
PETRAROIA Michele
ROMAGNUOLO Nicola Eugenio
SABUSCO Giuseppe
SCARABEO Massimiliano
TOTARO Francesco .

[Per quanto non riportato si rimanda al resoconto agli atti].




Letto e approvato, viene sottoscritto come in appresso:


Il Presidente

del Consiglio Regionale

Niro

Consiglieri Segretari

Di Nunzio e Sabusco

Il Dirigente

Segretario generale del Consiglio
dott.ssa Adriana Di Iorio