REGIONE MOLISE
XII Legislatura
Consiglio Regionale
Seduta del 31 luglio 2018Deliberazione n° 81 ex verbale n. 11/2018
Mozione ad oggetto << Progetto definitivo dell'intervento "Linea Pescara - Bari" - raddoppio della tratta ferroviaria "Termoli-Lesina", realizzazione barriere antirumore lungo il tratto di attraversamento della città di Termoli >>. Approvazione.

Oggetto n.

97
Presidenza del Presidente Salvatore Micone
Consigliere Segretario
Filomena Calenda
L'anno 2018, il giorno 31 del mese di luglio, si è riunito il Consiglio Regionale presso la sede di Via IV Novembre n° 87 in Campobasso, a seguito di convocazione n° 6893 del 06/28/2018 e successivi aggiornamenti.
Componenti del Consiglio regionale nell'esercizio delle funzioni
Consiglieri regionali
Calenda FilomenaFontana ValerioPrimiani Angelo
Cefaratti GianlucaGreco AndreaRomagnuolo Aida
D'Egidio ArmandinoManzo PatriziaRomagnuolo Nicola Eugenio
De Chirico FabioMatteo PaolaScarabeo Masimiliano
Di Lucente AndreaMicone SalvatoreScuncio Eleonora
Facciolla VIttorinoNola VittorioTedeschi Antonio
Fanelli MicaelaPallante Quintino Vincenzo
Presidente della Giunta regionale
Toma Donato
Assessori in carica

Cavaliere NicolaCotugno VincenzoDi Baggio Roberto
Niro Vincenzo
Assessore, non consigliere regionale, in carica

Mazzuto Luigi
    Assiste il Dirigente: Pasquale Iammarino
IL CONSIGLIO REGIONALE

VISTA la mozione, a firma dei consiglieri Di Lucente, Micone, Romagnuolo Aida, Romagnuolo Nicola E., Scarabeo, Scuncio, Pallante, Matteo, ad oggetto <<Progetto definitivo dell'intervento "Linea Pescara Bari" - raddoppio della tratta ferroviaria "Termoli-Lesina", realizzazione barriere antirumore lungo il tratto di attraversamento della città di Termoli>> (ogg. n. 97);

UDITO il consigliere Di Lucente che la illustra nei contenuti e finalità;

UDITI gli interventi svolti in sede di discussione generale:
UDITI gli interventi in sede di dichiarazioni di voto:
ATTESO che la votazione si è svolta per alzata di mano e si è conclusa come segue:

a maggioranza dei voti espressi per alzata di mano dai componenti il Consiglio presenti in Aula,
DELIBERA

di approvare la seguente Mozione:
"IL CONSIGLIO REGIONALE

PREMESSO CHE


- dalla progettazione definitiva dell’intervento ferroviario relativo alla linea Pescara - Bari che include il raddoppio della tratta ferroviaria “Termoli-Lesina”, a seguito delle verifiche tecnico-ambientali è stata programmata la realizzazione di barriere antirumore lungo il tratto di attraversamento della Città di Termoli;
- in data 27 settembre 2006 è stato firmato il protocollo d’intesa tra il Ministero delle Infrastrutture, il Comune di Termoli e Rete Ferroviaria Italiana spa;
- che successivamente, a seguito della sottoscrizione del suddetto accordo ne sono stati sottoscritti altri, finalizzati alla realizzazione dell’opera, relativi alla realizzazione di opere con significative ricadute in termini di impatto ambientale;

CONSIDERATO CHE


- tra dette opere è prevista la realizzazione di due barriere antirumore, che, ad esclusione di una breve interruzione, di fatto si svilupperanno lungo tutto il centro abitato di Termoli; esse interesseranno complessivamente il tratto che va da Via C. Colombo (altezza Stadio) fino alla Via Rio Vivo (altezza incrocio tra Via Nisida e la SS16);
- le barriere, lungo tutto il percorso, avranno un’altezza variabile tra i 2 e i 7,50 metri dal piano dei binari;
- il Progetto approvato nel mese di novembre 2014 era stato precedentemente bocciato, per ben due volte, dalla Commissione Speciale di Valutazione di Impatto Ambientale, solo che è stato ripresentato spezzato in due parti;

VALUTATO CHE

- l’intervento , così come previsto, avrebbe comunque un palese impatto negativo sulla Città di Termoli, poiché la barriera antirumore la dividerebbe di fatto in due tronconi, con devastanti conseguenze urbanistiche, estetiche ed ambientali;
- dette conseguenze negative determinerebbero una netta svalutazione del patrimonio immobiliare, pubblico e privato;
- in realtà le barriere non sortirebbero l’effetto voluto, in quanto il traffico previsto in aumento per Termoli sarebbe prevalentemente trasporto merci e, quindi, notturno;
IMPEGNA

il Presidente della Giunta e la Giunta regionale ad attivare ogni possibile iniziativa e a produrre ogni atto necessario ad impedire la realizzazione delle barriere antirumore nel centro cittadino di Termoli, nell’ambito dei lavori di raddoppio della linea ferroviaria “Termoli-Lesina”, sollecitando e contribuendo alla ricerca di soluzioni alternative."


[Per quanto non riportato si rimanda al resoconto agli atti]





Letto e approvato, viene sottoscritto come in appresso:


Il Presidente

del Consiglio Regionale

Salvatore Micone

Consigliere Segretario

Filomena Calenda

Il Dirigente

Pasquale Iammarino