REGIONE MOLISE
XI Legislatura
Consiglio Regionale
Seduta del 17 gennaio 2017Deliberazione n° 1 ex verbale n.1/2017
Apertura della seduta. Approvazione del processo verbale della seduta precedente e comunicazioni della Presidenza.

Oggetto

Presidenza del Vicepresidente Nicola Cavaliere
indi del Presidente Vincenzo Cotugno
Consiglieri Segretari
Carmelo Parpiglia e Giuseppe Sabusco
L'anno 2017, il giorno 17 del mese di gennaio, si è riunito il Consiglio Regionale presso la sede di Via IV Novembre n° 87 in Campobasso, a seguito di convocazione n° 13215 del 12/06/2016 e successivi aggiornamenti e differimento al 17 gennaio dell’aggiornamento già disposto per l’11 gennaio 2017.
Consiglieri regionali nell'esercizio delle funzioni
Cavaliere NicolaFederico AntonioMonaco Filippo
Ciocca SalvatoreFusco Perrella AngiolinaNiro Vincenzo
Cotugno VincenzoIoffredi DomenicoParpiglia Carmelo
di Laura Frattura PaoloIorio Angelo MichelePetraroia Michele
Di Nunzio DomenicoLattanzio NunziataSabusco Giuseppe
Di Pietro CristianoManzo PatriziaScarabeo Massimiliano
Facciolla VittorinoMicone SalvatoreTotaro Francesco

Assessori, non consiglieri regionali, in carica

Nagni PierpaoloCarlo Veneziale
    Assiste il Dirigente: Pasquale Iammarino
CONSIGLIO REGIONALE

Il Vicepresidente Cavaliere apre la seduta alle ore 10:42 ed aggiorna i lavori alle ore 11:00.

Il Presidente riapre i lavori alle ore 12:17 e sottopone all’Assemblea, per l'approvazione, il processo verbale n. 45 del 27 dicembre 2016; chiede che il citato processo verbale sia dato per letto. Ai sensi dell’articolo 38 del regolamento interno, il processo verbale n. 45 del 27 dicembre 2016 – che si dà per letto – si intende approvato.

Comunica che sono pervenute le iniziative concernenti:

interrogazione con risposta orale e scritta, a firma dei consiglieri Federico e Manzo, ad oggetto Porto turistico “Marina Sveva” nel comune di Montenero di Bisaccia [ogg. n. 854];

mozione a firma del consigliere Petraroia concernente “Istituzione di una commissione speciale di inchiesta ai sensi dell’art. 29, comma 2, dello Statuto regionale sul Contratto di Servizio tra la Regione Molise e Trenitalia” [ogg. n. 855];

proposta di legge n. 171, d’iniziativa della Giunta regionale, concernente “Norme sul divieto di utilizzo e detenzione di esche avvelenate”;

indicazione di due componenti supplenti del Collegio sindacale di Finmolise S.p.A. in sostituzione di un sindaco supplente dichiarato decaduto e di un sindaco supplente dimissionario [ogg. n. 856];

Collegio dei revisori dei conti del Corsorzio di bonifica Trigno e Biferno. Nomina di un componente effettivo in sostituzione di un dimissionario. Legge regionale 21 novembre 2005, n. 42 [ogg. n. 857].

Comunica inoltre che:

la Corte costituzionale, con decisione n. 279 del 23 novembre 2016, in relazione alla legge regionale 4 maggio 2016, n. 6, recante “Bilancio regionale di previsione per l'esercizio finanziario 2016- Bilancio pluriennale 2016-2018”, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’articolo 9 e, in via consequenziale, in applicazione dell’articolo 27 della legge 11 marzo 1953, n. 87 (Norme sulla costituzione e sul funzionamento della Corte costituzionale), l’illegittimità della stessa legge regionale 4 maggio 2016, n. 6;

il Presidente della Giunta regionale ha emesso il Decreto n. 206 del 29.12.2016 concernente la proroga dell’incarico del Commissario liquidatore degli ex II.AA.CC.PP. di Campobasso e Isernia e la proroga dell’incarico di Commissario straordinario dell'ErEs (Ente Regionale per l’Edilizia Sociale) in capo all’Ing. Nicola Lembo;

il Presidente della Giunta regionale ha emesso il decreto n. 210 del 30 dicembre 2016 con il quale ha, tra l’altro, prorogato nell’incarico di Commissario straordinario dell'ARSARP la dott.ssa Gabriella Santoro fino al 31 marzo 2017 ovvero fino all'insediamento dei nuovi Organi nel caso in cui quest’ultima eventualità dovesse verificarsi prima di tale termine;

il Presidente della Giunta regionale ha emesso il decreto n. 212 del 30 dicembre 2016 con il quale ha, tra l’altro, prorogato nell’incarico di Commissario straordinario dell'ARPAM la dott.ssa Antonella Lavalle per la durata di mesi tre decorrenti dalla data di emanazione del provvedimento ovvero fino alla nomina del Direttore generale;

Comunica che sono pervenute:

mozione a firma del consigliere Petraroia concernente saldo pagamenti mobilità in deroga 2015-2016 a duemila lavoratori molisani [ ogg. n. 860];

interrogazione a risposta orale, a firma del consigliere Federico, ad oggetto “Attività della Fondazione Molise Cultura in merito all’accesso al Fondo Unico per lo Spettacolo” [ogg. n. 861];

deliberazione della Giunta regionale n. 4 del 11.01.2017, avente ad oggetto <<D.lgs. 23 giugno 2011, n. 118 contenente "Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42". Documento di Economia e Finanza Regionale (DEFR) per il triennio 2017/2019. Adozione>>.;

proposta di legge regionale n. 172, concernente “Disposizioni collegate alla manovra di bilancio 2017-2019 in materia di entrate e spese. Modificazioni e integrazioni di leggi regionali”;

proposta di legge regionale n. 173, concernente “Legge di stabilità regionale 2017”;

proposta di legge regionale n. 174, concernente “Bilancio di previsione pluriennale per il triennio 2017-2019”.

Comunica altresì che ha chiesto congedo per la seduta odierna il consigliere Scarabeo per motivi di salute ed ha comunicato la sua assenza l’assessore Nagni per impegni istituzionali.

Seguono ulteriori comunicazioni del Presidente:
[Per quanto non riportato si rimanda al resoconto agli atti]




Letto e approvato, viene sottoscritto come in appresso:


Il Presidente

del Consiglio Regionale

Vincenzo Cotugno

Consiglieri Segretari

Carmelo Parpiglia e Giuseppe Sabusco

Il Dirigente

Pasquale Iammarino