REGIONE MOLISE
XI Legislatura
Consiglio Regionale
Seduta del 4 settembre 2017Deliberazione n° 158 ex verbale n. 22/2017
Apertura della seduta. Approvazione del processo verbale della seduta precedente e comunicazioni della Presidenza. Comunicazione del Presidente in ordine all’impegno degli organi regionali per la promozione della vigilanza sulle infiltrazioni della criminalità organizzata nel tessuto socio-economico della regione.

Oggetto n.

Presidenza del Vicepresidente Nicola Cavaliere
indi del Presidente Vincenzo Cotugno
Consiglieri Segretari
Carmelo Parpiglia e Giuseppe Sabusco
L'anno 2017, il giorno 4 del mese di settembre, si è riunito il Consiglio Regionale presso la sede di Via IV Novembre n° 87 in Campobasso, a seguito di convocazione n° 9104 del 08/25/2017 .
Consiglieri regionali nell'esercizio delle funzioni
Cavaliere NicolaFederico AntonioMonaco Filippo
Ciocca SalvatoreFusco Perrella AngiolinaNiro Vincenzo
Cotugno VincenzoIoffredi DomenicoParpiglia Carmelo
di Laura Frattura PaoloIorio Angelo MichelePetraroia Michele
Di Nunzio DomenicoLattanzio NunziataSabusco Giuseppe
Di Pietro CristianoManzo PatriziaScarabeo Massimiliano
Facciolla VittorinoMicone SalvatoreTotaro Francesco
Assessori, non consiglieri regionali, in carica

Nagni PierpaoloCarlo Veneziale
    Assiste il Dirigente: Pasquale Iammarino
CONSIGLIO REGIONALE

Il Vicepresidente Cavaliere apre la seduta alle ore 16:13 ed aggiorna alle ore 17:00.

Il Presidente apre nuovamente la seduta alle ore 17:36 e sottopone all’Assemblea, per l’approvazione, il processo verbale n. 21 del 10 agosto 2017; chiede che il citato processo verbale sia dato per letto. Ai sensi dell’articolo 38 del regolamento interno, il processo verbale n. 21 del 10 agosto 2017 – che si dà per letto – si intende approvato.

Comunica che sono pervenute:
  • Interrogazione con risposta orale e scritta, a firma dei consiglieri Federico e Manzo, ad oggetto “Informazioni circa l’aggiornamento dei software dei Centri per l’impiego” [ogg. n. 995];
  • risposta scritta all’interrogazione con risposta orale e scritta, a firma del consigliere Scarabeo, sulla problematica legata al Piano Straordinario di assunzioni nella Scuola. Taglio organico docenti A.S. 2017/2018 [ogg. n. 959];
  • mozione, a firma del consigliere Petraroia, inerente al contrasto alla infiltrazione della criminalità organizzata in Molise [ogg. n. 996].

    Comunica che, con nota acquisita al protocollo al n. 9011/17 del 23 agosto 2017, il Presidente della Giunta regionale ha fatto pervenire richiesta di iscrizione all’ordine del giorno del Consiglio regionale, ai sensi dell’articolo 42 dello Statuto, della proposta di legge n. 204, di iniziativa della Giunta regionale, concernente “Variazione al Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2017-2019 ai sensi dell’art. 26 del Decreto Legge 24 aprile 2017, n. 50”. Della richiesta è stata informata la Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari nella riunione del 25 agosto 2017 e, in quella sede, è stato concordato che l’iscrizione all’ordine del giorno del predetto argomento sarà disposta, anche mediante convocazione d’urgenza, per la seduta successiva a quella della presente comunicazione.

    Comunica, infine, che hanno chiesto congedo per la seduta odierna il consigliere Ioffredi ed il consigliere Scarabeo.
    [Successivamente il consigliere Ioffredi [atto n. 161], ancorché richiedente congedo, risulta aver raggiunto l’Aula].

    Terminate le comunicazioni di rito il Presidente, riferendosi a note diffuse da organi di informazione relative al rischio di infiltrazioni criminali nel tessuto socio-economico molisano, ricorda all’Assemblea le iniziative assunte e le attività svolte in proposito, testimonianti l’impegno istituzionale della Regione, e del Consiglio regionale in particolare, nell’ambito del contrasto all’inquinamento mafioso.

    [Per quanto non riportato si rimanda al resoconto agli atti]




    Letto e approvato, viene sottoscritto come in appresso:


    Il Presidente

    del Consiglio Regionale

    Vincenzo Cotugno

    Consiglieri Segretari

    Carmelo Parpiglia e Giuseppe Sabusco

    Il Dirigente

    Pasquale Iammarino